Pasta Sfoglia



Si tratta di una preparazione di base comunemente utilizzata sia per la realizzazione di dolci, come la millefoglie, che per la realizzazione di rustici e pizze, come la parigina. La sua preparazione tecnicamente non è molto complessa, ma richiede molta pazienza, in quanto la sua lavorazione è lunga e il rispetto dei tempi di riposo della pasta è fondamentale per ottenere un buon risultato finale. 

Ingredienti

Per la pasta
  • 250 g di farina di forza  
  • 150 g di acqua fredda
  • 8 g di sale
Per la sfogliatura
  • 185 g di burro 
  • 50 g di farina 

Disporre la  farina a fontana su un piano di lavoro e versarvi nel centro l'acqua fredda, in cui è stato sciolto precedentemente il sale. Impastare fino ad ottenere un panetto morbido e liscio, ma un pochino appiccicoso, che lascerete riposare per almeno mezz'ora, a temperatura ambiente, ben coperto.


Nel frattempo preparare il burro per la sfogliatura, amalgamandolo con la farina. Ottenuta una palla omogenea, inserirla tra due fogli di carta da forno e con un matterello formare un rettangolo spesso più o meno un centimetro. Riporre il rettangolo in frigo per almeno un'ora.



Trascorsi i tempi indicati stendere la pasta fino a formare un rettangolo al centro del quale andrà adagiato il burro. Chiudere l'impasto attorno al burro, come indicato in figura, e con un matterello, stendere la pasta fino a formare di nuovo il rettangolo iniziale.



Procedere con una piega a 4, ovvero piegando i lati più corti del rettangolo verso il centro del lato più lungo, ma senza sovrapporli, e poi ribaltandoli l'uno sull'altro, chiudendo a libro. Lasciare riposare almeno mezz'ora in frigorifero.



Passato questo tempo stendere nuovamente la pasta fino a formare il solito rettangolo e procedere con una nuova piega a 4. Ripetere la sequenza rettangolo-piega a 4-frigo per un totale di 4 volte. Dopo l'ultima sequenza la lavorazione della pasta sfoglia è terminata ma prima di poterla utilizzare, dovrà riposare in frigo per almeno un’ora. Se non la si vuole utilizzare subito può essere congelata.
Qui vi mostro dei cuoricini di pasta sfoglia...


... e un piccolo dettaglio.